Nilde Iotti
 
Dobbiamo rendere più umani i tempi del lavoro, gli orari delle città, il ritmo della vita. Dobbiamo far entrare nella politica l'esperienza quotidiana della vita, le piccole cose dell'esistenza, costringendo tutti - uomini politici, ministri, economisti, amministratori locali - a fare finalmente i conti con la vita concreta dalle donne.
   
La Bella Politica
Seconda edizione 2020
27-03-2020

Il debutto di Nilde Iotti alla Costituente. “Stesso trattamento economico tra uomini donne? Non vedo perché non debba avvenire”, di Graziella Falconi

8 ottobre 1946, Umberto Merlin, della Democrazia cristiana, avvocato di fama, assai scettico, interviene per sostenere che con tutta la generosità possibile non si può accettare lo stesso trattamento economico tra uomini e donne, del resto, dice “questo non avviene mai”. È a questo punto che si alza la giovane deputata Nilde Iotti, ventiseienne emiliana, comunista. E’ la prima volta che interviene tra i 49 maschi, di molti più anni di età e tutti di comprovata autorevolezza politica e professionale che formano la Prima Sottocommissione, dove le donne sono soltanto due: lei e Angela Gotelli, democristiana...


&


23-03-2020

#iorestoacasaeleggounlibro. Raccontaci i libri che hai letto o stai leggendo

Stando in casa si possono fare molte cose utili pensando ai nostri cari ed alle persone della nostra comunità.  Per esempio  si può condividere la lettura fi un libro,suggerirlo e farlo conoscere. Sul nostro sito parte una nuova rubrica dove raccontare i libri che stiamo leggendo o abbiamo letto. 

&


23-03-2020

“Non dimentichiamoci delle Donne, l’emergenza nell’emergenza”. Lettera a Conte e al governo da 130 donne per promuovere il nuemro verde 1522

Occorre saper vedere anche l’emergenza nell’emergenza: ossia le conseguenze che tali restrizioni possono avere nei contesti familiari segnati dalla presenza di maltrattamenti e violenze, fenomeni che nel nostro Paese sono purtroppo diffusi e sommersi. 

Le Istituzioni Pubbliche devono fare ogni sforzo per dare il senso che lo Stato non si ritira dalla battaglia contro la violenza domestica, ma invece rafforza il suo presidio, promuovendo la diffusione del numero verde 1522 in ogni comunicazione pubblica che inviti a restare a casa anche nella forma di app scaricabile sullo smartphone.


&


22-03-2020

“L'isola delle madri”, recensione di Franca Chiaromonte

Ho letto il romanzo di Maria Rosa Cutrufelli “L’isola delle madri”. Il suo lavoro è bellissimo.
Maria Rosa scrive libri. Sempre, tanti. Romanzi, pagine di viaggio, saggi, racconti. Impegnata nel movimento femminista, da sempre e con posizioni mai banali, ricordo Lei scrive sempre. Molti libri. Tanti romanzi. Tanti viaggi. Tanti saggi. Tanti racconti.


&


20-03-2020

“La storia di Malala”, letta ai ragazzi. Un video di Alessandra Nardini

Alessandra Nardini è consigliere regionale della Toscana e ci ha regalato questo bel video


&


19-03-2020

Dieci anni fa la Legge 38, contro il dolore e le cure palliative

In questi dieci anni la legge 38/2000 ha fatto del bene al nostro Paese , ha fatto crescere la cultura del sollievo dal dolore e della eguaglianza della dignità del fine vita. Ma persistono diverse criticità che confermano, a mio avviso, la necessità di avere nel Ministero della Salute un Ufficio dedicato alle cure palliative ed alla lotta al dolore per applicare la legge. Ufficio che negli anni passati aveva dimostrato una efficace utilità


&


18-03-2020

Nilde Iotti, l’audace, di Cecilia D’Elia

Ho approfittato di questi giorni di isolamento forzato per leggere Nilde Iotti. Una storia politica al femminile, scritto da Luisa Lama. Si tratta della biografia di questa straordinaria protagonista della vita politica italiana, madre costituente, prima donna Presidente della Camera.


&


15-03-2020

“Se fosse tuo figlio”, storie dal campo profughi di Samos. Recensione di Vaifra Palanca

Nel libro, il govane autore, Nicolò Govoni, ripercorre la sua esperienza, piena di slanci ideali e scontri con il “sistema” in un campo profughi a Samos, adiacente ad un hotspot, nel quale costruisce e gestisce una scuola, appunto Mazì, che significa stare insieme, per i bambini del campo sia soli che in famiglia.


&


14-03-2020

Resilienza ai tempi del Coronavirus, di Antonella Bellino

Possiamo definire la resilienza come la capacità di superare le avversità e apprendere migliori strategie di risposta alle difficoltà. La resilienza può essere considerata a livello individuale, collettivo, ecologico, ma il concetto che esprime è lo stesso: la capacità di superare una crisi e uscirne migliori.


&


14-03-2020

Boris Johnson e il Coronavirus

Gli inglesi, quelli della Brexit, del facciamo da soli, quelli che avevano promesso di dare al loro NHS le risorse che davano all’Europa, e che invece non hanno mai dato, né con Farage, né con Boris Johnson, tant’è che si è assistito al lento, ma inesorabile declino del loro NHS. E che ora, di fronte al coronavirus, perseguono l’immunità di gregge


&


13-03-2020

Abbiamo riscoperto il nostro Servizio sanitario nazionale, di Livia Turco

Finalmente la larga opinione pubblica, i media, gli intellettuali e la politica si accorgono di una realtà che non nasce certo ora come reazione alla malignità di un virus oscuro che ci fa sentire tutti fragili, precari e accomunati da un identico destino.


&


12-03-2020

Dopo, ricordiamoci di Sara, una giovane infermiera, di Alessandra Tazza

Ho una bella pronipote che si chiama Sara ed è infermiera presso una residenza per anziani al mio paese. E’ una giovane donna che ama viaggiare come me e che mi parla del suo lavoro con grande senso di responsabilità ( a proposito del rapporto tra generazioni…).


&


11-03-2020

Coronavirus. Dalla Fondazione Iotti appello alla solidarietà tra generazioni

Livia Turco (Presidente Fondazione Nilde Iotti): «Riscopriamo i gesti di solidarietà tra generazioni: aiutare a fare la spesa, andare in farmacia e fare compagnia agli anziani per superare questo momento critico».


&


11-03-2020

Giglia Tedesco Tatò: raccolta dei discorsi parlamentari

Pubblicato da Il Mulino, il libro contiene un saggio di Esther Basile sulla senatrice del PCI ed è stato presentato a Vinci il 7 marzo. Il volume raccoglie anche i principali discorsi pronunciati da Giglia Tedesco Tatò al Senato tra il 1968 e il 1994 ed stato presentato lo scorso 7 marzo al Teatro di Vinci in collaborazione con il Comune e l'Associazione L’acqua in gabbia.


&


08-03-2020

Mattarella: “8 marzo dedicato alle donne che lottano contro la diffusione del virus”

"Rivolgo, anzitutto, un pensiero riconoscente alle donne – e sono tante – che si stanno impegnando negli ospedali, nei laboratori, nelle zone rosse per contrastare la diffusione del virus che ci preoccupa in questi giorni. Lavorano in condizioni difficili, con competenza e con spirito di sacrificio, con dedizione. Con la capacità esemplare di sopportare carichi di lavoro molto grandi. A loro, in special modo, desidero dedicare questa importante giornata".


&


07-03-2020

A tutte le donne che ogni giorno aprono una strada nuova nella storia. Il video del Dipartimento Pari Opportunità

"Perché una donna che riesce, riesce per tutte le altre". Così su facebook il Dipartimento per le Pari Opportunità della Presidenza del Consiglio che, tra le figure di donne italiane che hanno dato il loro imprinting alla crescita e sviluppo del Paese, ricorda anche Nilde Iotti.
 


&


04-03-2020

Cittadinanza e diritti. In memoria di Nilde Iotti di Pasquale Iorio

Il 10 aprile di quest’anno ricorre il 100° della nascita di Nilede Iotti, una delle donne protagoniste della vita politica e della storia del nostro Paese, che attivamente partecipò alle lotte contro il fascismo ed alla Costituzione democratica. Per questi motivi come rete delle Piazze del Sapere/Aislo Campania – in collaborazione con altre associazioni come Toponomastica Femminile, Istituto della Storia del Risorgimento ed Auser Caserta – abbiamo deciso di dedicarle un incontro pubblico a Caserta nella libreria Pacifico.


&


04-03-2020

Migranti. Oltre 200 firme in una lettera-appello a Lamorgese per “attivare corridoio umanitario”

Hanno aderito esponenti di istituzioni associazioni e professioni nonché di altre forze politiche. Tra le parlamentari firmatarie Chiara Gribaudo, Rosa Maria Di Giorgi, Valeria Fedeli, Marianna Madia, Titti Di Salvo, Lia Quartapelle, Stefania Pezzopane, Vanna Iori, Monica Cirinnà. Ma anche Parlamentari di altri gruppi politici come Paola Binetti. Ex Ministre e ex parlamentari come Livia Turco, presidente della Fondazione Nilde Jotti, Anna Finocchiaro, Manuela Lucidi, Maura Cossutta, Emilia de Biasi, la storica Emma Fattorini, Gabriella Pistone la ex assessore regionale, Giulia Rodano. 


&


04-03-2020

L'insediamento del Comitato per il centenario della nascita di Nilde Iotti. Il verbale

Livia Turco: "La discussione di oggi, le vostre proposte sono importanti per la definizione del programma. Sarà importante ciò che tutti e tutte insieme in un gioco di squadra riusciremo a realizzare per diffondere il messaggio di una grande donna, di una grande protagonista politica del nostro Paese". 


&


03-03-2020

“Una donna per le donne”, incontro con Vittoria Franco per il centenario di Nilde Iotti

Promosso dal Gruppo Vivi Castiglion Fibocchi, venerdì 6 marzo alla Sala del Giglio a Castiglion Fibocchi in provincia di Arezzo.

La Bella Politica
Seconda edizione 2020
“L’Italia delle donne. Settant’anni di lotte e di conquiste”. Un'opera collettiva da consegnare alle giovani generazioni di Vittoria Franco

Considero quest’opera collettiva un dono da consegnare alle giovani generazioni, donne e uomini. Dentro non c’è soltanto la storia delle donne più o meno remota; ci sono le donne contemporanee che hanno fatto la storia recente, protagoniste e testimoni, che vogliono preservare i valori fondamentali della convivenza civile, salvaguardare i diritti conquistati e i passi avanti realizzati, premessa indispensabile per realizzarne di nuovi...


Grazie alle nostre Madri Costituenti

Molto poco sono conosciute le Nostre Madri Costituenti ed il prezioso lavoro svolto nella stesura della Costituzione e per la sua applicazione.
La Fondazione Nilde Iotti ha dedicato molto impegno per promuovere la loro conoscenza ed il valore e l'attualità del loro messaggio.
Trovate qui sul sito materiali preziosi e l'indicazione dei due libri da noi elaborati.
I due video realizzati da Elena Luviso che qui vi proponiamo aiutano a diffondere la conoscenza ed il messaggio delle 21 Costituenti con la modernità della comunicazione.Che avvicina in particolare ai giovani.
Buona visione.


Le Donne e le nuove sfide della democrazia. Video

Un bellissimo ricordo di una giornata passata insieme!
La raccolta delle reòazioni che si sono svolte nel convegno.


Grazie a tutte e tutti!


Donne, terra, alimentazione, clima

Il materiale e i video degli interventi dell'incontro "Pane Quotidiano" organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti a Roma all'Auditorium G. Avolio il 2 marzo 2017

Il materiale degli interventi dell'incontro "L'agricoltura delle donne. Per una nuova idea di crescita" organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti al centro congressi di Eataly, 11 aprile 2013

Report: "Le donne in agricoltura"

Video: "Risparmiare il suolo" (L'esperienza di Matilde Casa)


Il sorriso di Giglia. Il video integrale del connvego. I messaggi di Fassino e Veltroni. L'ìintervento di Marisa Rodano
Ricordo di Giglia Tedesco a dieci anni dalla morte. L'incontro si è svolto a Roma giovedì 16 novembre.   Leggi il programma del covegno promoso dalla Fondazione Nilde Iotti     Il video del convegno da Radio Radicale
Le madri della Repubblica
La storia delle 21 donne che hanno scritto la Carta Costituzionale

La Fondazione Nilde Iotti  in occasione del Settantesimo anniversario del voto alle donne  vuole rendere onore alle Madri della nostra Repubblica, le 21 donne Costituenti  che hanno partecipato alla elaborazione della Costituzione, facendo conoscere di ciascuna  la biografia ed il contributo dato alla stesura degli articoli della Costituzione.


La bella politica

Tratto dal libro della Fondazione Nilde Iotti "Le leggi delle Donne che hanno cambiato l'Italia". Il video è promosso dalla Provincia di Perugia in collaborazione con la Fondazione Nilde Iotti. Progetto e testo di Lorena Pesaresi. Voce fuori campo di Isabella Giovagnoni Si ringrazia la Promovideo che ha realizzato il video a titolo gratuito.


Sedici anni senza Nilde Iotti

Sedici anni fa ci lasciava Nilde Iotti. Ho ancora vivissimo negli occhi il ricordo delle migliaia di persone, donne e uomini semplici , autorità e rappresentanti  di tutte le forze politiche, che vennero a salutarla in quella che è stata la sua vera casa: il Parlamento. Donne e uomini che piangevano l’autorevole Presidente della Camera, la Presidente di tutti, ma anche la compagna, l’amica delle donne,l’amica delle persone semplici.


Diario di un viaggio

I primi cinque anni della Fondazione Nilde Iotti nel filmato di Emanuela Piovano.


Nilde. Un ritratto appassionato di un grande giornalista
che l'ha conosciuta da vicino
Una biografia inedita, in esclusiva per il sito della Fondazione Iotti, scritta da Giorgio Frasca Polara, il giornalista de l'Unità che l'ha conosciuta molto bene e che ne è stato il portavoce durante la sua presidenza della Camera.
Omaggio a Nilde Iotti

Video omaggio a Nilde Iotti in occasione della nascita della Fondazione Nilde Iotti a Piacenza


FONDAZIONE NILDE IOTTI

Via Flaminia 53 (sesto piano)
00196 - Roma
email: info@fondazionenildeiotti.it
telefono: +39.06.86.20.57.85