Nilde Iotti
 
Dobbiamo rendere più umani i tempi del lavoro, gli orari delle città, il ritmo della vita. Dobbiamo far entrare nella politica l'esperienza quotidiana della vita, le piccole cose dell'esistenza, costringendo tutti - uomini politici, ministri, economisti, amministratori locali - a fare finalmente i conti con la vita concreta dalle donne.
   

Il 25 maggio di cento anni fa nasceva Enrico Berlinguer, perché oggi è importante rileggere il suo pensiero, di Livia Turco

Pensieri elaborati nel vivo della battaglia politica misurandosi con le storture dello sviluppo capitalistico, le ferite sociali, le impetuose domande di cambiamento che nel corso degli anni settanta ed ottanta avevano posto i lavoratori, i giovani, le donne, le novità emerse nel mondo cattolico.


&


Nilde Iotti e la sua idea di Europa

L’evento si svolgerà a Roma il prossimo 26 maggio ed è promosso e organizzato dalla Fondazione Gramsci Onlus e dalla Fondazione Nilde Iotti. Segui la diretta qui.


&


In ricordo di Miriam Mafai, di Valeria Fedeli

Ci manca Miriam, e la continuiamo a cercare nei suoi scritti, nei ricordi che ci ha lasciato, e ora anche tra le strade di Roma, dove magari passeggiando potrà sembrare di ascoltare di nuovo quella sua risata che tanto ci manca e che tanto oggi servirebbe: una risata unica, contagiosa, capace di smorzare la tensione, di trasmettere calore, di infondere ottimismo.


&


Il convegno su Angela Maria Guidi Cingolani. L'intervento di Donatina Persichetti

Per entrare nel tema a me assegnato vorrei, anche se solo brevemente, accennare e mettere in luce la storia, poco conosciuta e spesso sottovaluta, che ha visto le femministe cristiane del primo Novecento con l’Unione delle donne cattoliche (UDACI) e soprattutto la Gioventù femminile di Azione cattolica (AGF) esercitare un’influenza significativa e in taluni casi determinante nella storia del Paese e nell'emancipazione femminile.


&


Il convegno su Angela Maria Guidi Cingolani. Un ritratto di Chiara Raganelli

“Rifarei tutto e cercherei di farlo meglio. Di rinnegare proprio non parlo perché non rinnegherei nemmeno un giorno del mio impegno politico e della mia vita privata. D’altra parte la politica ce l’ho nel sangue”.


&


“La saggezza del tempo”: in dialogo con Papa Francesco sulle grandi questioni della vita, recensione di Grazia Labate

In questo magnifico libro sono raccontate 250 storie diverse, età diverse, culture diverse, bellezze diverse, riunite sapientemente da Padre Spadaro in un’unica famiglia: l’umanità del nostro tempo.


&


Il convegno su Angela Maria Guidi Cingolani. Il suo discorso alla Consulta Nazionale

In allegato il discorso che  Angela Maria Guidi Cingolani tenne dinanzi alla Consulta Nazionale il 1 ottobre 1945. Il primo di una donna in quell'Aula come lei stessa sottolineò all'inzio del suo intervento.


&


L’attualità di Nilde Iotti. Una donna della resistenza

Venerdì 1 Aprile 2022 ore 16,30, Salone CGIL di Terni. Interverrà la presidente della Fondazione Iotti, Livia Turco. Segui qui la diretta video


&


Le donne della Repubblica: Angela Maria Guidi Cingolani

La Regione Lazio, in collaborazione con la Fondazione Nilde Iotti, nell’ambito del progetto storico – culturale dal titolo “Le donne della Repubblica, cinque protagoniste che hanno cambiato l’Italia” ha promosso un incontro sulla vita e la storia di Angela Maria Guidi Cingolani. Il Convegno si svolgerà il 7 aprile a Valmontone.


&


Aspetti e questioni multidisciplinari della democrazia paritaria: lo spazio pubblico e privato dall’antichità ai nostri giorni

Seminari (aprile - dicembre 2022), a cura del Dipartimento di Scienze politiche e delle relazioni internazionali DEMS e della Fondazione Nilde Iotti di Roma


&


 “Fare politica vuol dire capire le ragioni degli altri”. Il messaggio di Nilde Iotti, di Luciano Violante

Quando Nilde Iotti fu eletta alla Presidenza Camera, ascoltai le sue parole con grande attenzione, come tutti del resto. Mi colpì particolarmente una frase: “Fare politica vuol dire capire le ragioni degli altri.”. Un messaggio di straordinaria forza.


&


Riflessioni dopo l'8 marzo, di Grazia Labate

Centinaia di appuntamenti in tutta Italia, promossi per le donne: dalla Caritas Internazionale, dalle Università, dai Comuni, dalle diverse associazioni, hanno affrontato temi e situazioni che comunque hanno reclamato la Pace come bene primario da salvaguardare e tutelare senza del quale nessuno si salva da solo.


&


Le donne ucraine, maestre di vita, di Livia Turco

Nel pieno di questa guerra assurda, crudele, che distrugge vite umane, dopo l'esperienza della pandemia che ci ha fatto toccare con mano la nostra fragilità ed il bisogno della relazione con gli altri e le altre dobbiamo costruire una Alleanza ed un Patto tra donne, cittadine del mondo, a partire dal riconoscimento della autorevolezza delle donne ucraine. Non solo le nostre badanti, non solo le donne che combattono una guerra ma le maestre della vita.


&


Conversazione su Nilde Iotti: la "Repubblica della Costituzione”

11 marzo 2022 ore 10:00 - Chiesa di S. Antonio, Complesso monumentale dello Steri a Piazza Marina 61 a Palermo.
In occasione della firma della Convenzione tra la Fondazione Nilde Iotti di Roma e l'Università di Palermo


&


Presentazione del volume di Eliana Di Caro, “Le madri della Costituzione”

Martedì 8 marzo 2022, Aula Negri da Oleggio, ore 17.00-19.00, Largo A. Gemelli, 1 a Milano


&


La nuova legge sulla parità salariale. Una prospettiva di progresso

Lunedì 7 marzo 2022, ore 18.00 in presenza: Polo del ’900 | Sala ‘900 | Via del Carmine 14, Torino in diretta streaming: sulla pagina Facebook e sul canale YouTube della Fondazione Istituto piemontese A. Gramsci


&


Le parole delle 21 Donne della Costituzione in un monumento a Chivasso

L’intenzione di posizionare due stele verticali e parallele in marmo, incastonate a mo’ di “radicamento” nella terra, si deve al fatto che i nomi e le frasi di queste donne, incisi su targhette in ottone (alcune con la forma moderna di cellulare), debbono oggi farci riflettere su quanto di quel passato ci sia e ci dovrebbe ancora essere nel nostro presente e nel nostro futuro, su quanto insomma sia necessario insistere sulla forza, sulla tenacia e sulla resistenza, cioè su qualità che la salvaguardia di valori come la libertà, la democrazia, la solidarietà e la pace continuamente richiede a ciascuno di noi.


&


Nilde Iotti e la «nuova» Biblioteca della Camera dei deputati

Presentazione del volume a Napoli il 16 marzo. Intervengono: Livia Turco, Francesco Di Donato, Marco Meriggi, Antonio Bassolino.  Saranno presenti i curatori: Guido Melis e Francesca Russo

 


&


Le Madri Costituenti d’Italia

Convegno a Caserta l'8 marzo. Nell'ambito della manifestazione sarà presentato il volume di Chiara Raganelli "Amore e politica nella vita di Nilde Iotti"


&


Migranti. La difficile via della convivenza fotografata dal nuovo rapporto ISMU, di Vaifra Palanca

Presentato il XXVII Rapporto sulle migrazioni 2021 della Fondazione ISMU (Iniziative e Studi sulla Multietnicità). Oltre ad un ricco quadro statistico, il Rapporto presenta anche approfondimenti sulla situazione della popolazione immigrata, dai livelli occupazionali all’accesso ai servizi, quali salute e istruzione, dalle difficoltà burocratiche, ai rapporti con gli enti locali, da cui emerge un quadro di particolare sofferenza a seguito delle restrizioni imposte dalla strategia di contrasto del covid -19. IL RAPPORTO.
 

“L’Italia delle donne. Settant’anni di lotte e di conquiste”. Un'opera collettiva da consegnare alle giovani generazioni di Vittoria Franco

Considero quest’opera collettiva un dono da consegnare alle giovani generazioni, donne e uomini. Dentro non c’è soltanto la storia delle donne più o meno remota; ci sono le donne contemporanee che hanno fatto la storia recente, protagoniste e testimoni, che vogliono preservare i valori fondamentali della convivenza civile, salvaguardare i diritti conquistati e i passi avanti realizzati, premessa indispensabile per realizzarne di nuovi...


Grazie alle nostre Madri Costituenti

Molto poco sono conosciute le Nostre Madri Costituenti ed il prezioso lavoro svolto nella stesura della Costituzione e per la sua applicazione.
La Fondazione Nilde Iotti ha dedicato molto impegno per promuovere la loro conoscenza ed il valore e l'attualità del loro messaggio.
Trovate qui sul sito materiali preziosi e l'indicazione dei due libri da noi elaborati.
I due video realizzati da Elena Luviso che qui vi proponiamo aiutano a diffondere la conoscenza ed il messaggio delle 21 Costituenti con la modernità della comunicazione.Che avvicina in particolare ai giovani.
Buona visione.


Le Donne e le nuove sfide della democrazia. Video

Un bellissimo ricordo di una giornata passata insieme!
La raccolta delle reòazioni che si sono svolte nel convegno.


Grazie a tutte e tutti!


Donne, terra, alimentazione, clima

Il materiale e i video degli interventi dell'incontro "Pane Quotidiano" organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti a Roma all'Auditorium G. Avolio il 2 marzo 2017

Il materiale degli interventi dell'incontro "L'agricoltura delle donne. Per una nuova idea di crescita" organizzato dalla Fondazione Nilde Iotti al centro congressi di Eataly, 11 aprile 2013

Report: "Le donne in agricoltura"

Video: "Risparmiare il suolo" (L'esperienza di Matilde Casa)


Il sorriso di Giglia. Il video integrale del connvego. I messaggi di Fassino e Veltroni. L'ìintervento di Marisa Rodano
Ricordo di Giglia Tedesco a dieci anni dalla morte. L'incontro si è svolto a Roma giovedì 16 novembre.   Leggi il programma del covegno promoso dalla Fondazione Nilde Iotti     Il video del convegno da Radio Radicale
Le madri della Repubblica
La storia delle 21 donne che hanno scritto la Carta Costituzionale

La Fondazione Nilde Iotti  in occasione del Settantesimo anniversario del voto alle donne  vuole rendere onore alle Madri della nostra Repubblica, le 21 donne Costituenti  che hanno partecipato alla elaborazione della Costituzione, facendo conoscere di ciascuna  la biografia ed il contributo dato alla stesura degli articoli della Costituzione.


La bella politica

Tratto dal libro della Fondazione Nilde Iotti "Le leggi delle Donne che hanno cambiato l'Italia". Il video è promosso dalla Provincia di Perugia in collaborazione con la Fondazione Nilde Iotti. Progetto e testo di Lorena Pesaresi. Voce fuori campo di Isabella Giovagnoni Si ringrazia la Promovideo che ha realizzato il video a titolo gratuito.


Sedici anni senza Nilde Iotti

Sedici anni fa ci lasciava Nilde Iotti. Ho ancora vivissimo negli occhi il ricordo delle migliaia di persone, donne e uomini semplici , autorità e rappresentanti  di tutte le forze politiche, che vennero a salutarla in quella che è stata la sua vera casa: il Parlamento. Donne e uomini che piangevano l’autorevole Presidente della Camera, la Presidente di tutti, ma anche la compagna, l’amica delle donne,l’amica delle persone semplici.


Diario di un viaggio

I primi cinque anni della Fondazione Nilde Iotti nel filmato di Emanuela Piovano.


Nilde. Un ritratto appassionato di un grande giornalista
che l'ha conosciuta da vicino
Una biografia inedita, in esclusiva per il sito della Fondazione Iotti, scritta da Giorgio Frasca Polara, il giornalista de l'Unità che l'ha conosciuta molto bene e che ne è stato il portavoce durante la sua presidenza della Camera.
Omaggio a Nilde Iotti

Video omaggio a Nilde Iotti in occasione della nascita della Fondazione Nilde Iotti a Piacenza


FONDAZIONE NILDE IOTTI

Via Flaminia 53 (sesto piano)
00196 - Roma
email: info@fondazionenildeiotti.it
telefono: +39.06.86.20.57.85