Nilde Iotti
 
Dobbiamo rendere più umani i tempi del lavoro, gli orari delle città, il ritmo della vita. Dobbiamo far entrare nella politica l'esperienza quotidiana della vita, le piccole cose dell'esistenza, costringendo tutti - uomini politici, ministri, economisti, amministratori locali - a fare finalmente i conti con la vita concreta dalle donne.
   

Il 25 novembre in Piazza contro la violenza sulle Donne

Basta con i femminicidi, basta con la violenza, basta con la sottovalutazione della forza delle donne, basta con le gravi diseguaglianze e le disparità di potere tra donne e uomini.


&


Le strade della convivenza. Appuntamento a Bologna il 24 novembre

La Fondazione Nilde Iotti partecipa a questa iniziativa a partire dal suo progetto di costruire la Società della CONVIVENZA, italiani e nuovi italiani insieme per costruire il Bene Comune.

Il programma.


&


Nilde Iotti "Nuove Emozioni Politiche"

Il video intergrale del convegno di chiusura delle celebrazioni del Centenario di Nilde Iotti all'Università La Sapienza di Roma il 7 luglio 2022.


&


Quanto era bella Angela, di Grazia Labate

L’ ho conosciuta fin dal 1978, quando Adriana Seroni convocò una commissione femminile nazionale con tutte le deputate e senatrici del PCI per preparare la festa nazionale delle donne comuniste ad Arezzo.


&


Turco: “Meloni spieghi ai suoi chi è stata Nilde Iotti, visto che l'aveva citata tra le persone che hanno fatto la storia”

"Apprendiamo che la forza politica di cui Giorgia Meloni è la ferrea leader, Fratelli d'Italia, nella Commissione Toponomastica del Consiglio Comunale di Torino ha impedito insieme alle altre forze politiche di Centrodestra la intitolazione di una strada a Nilde Iotti", ha dichiarato all'Ansa la presidente della Fondazione Iotti.


&


C’è ancora domani, di Alessandra Tazza

Il film di Paola Cortellesi ci parla della vita difficile di Delia, una storia che si svolge a Roma nel 1946 alla vigilia del primo voto delle donne. Sembra un tempo lontano che appartiene alla nostra memoria invece in realtà ci troviamo di fronte ad un film moderno che fa riflettere sull’oggi.


&


Verità e giustizia sul SSN diciamola tutta, di Grazia Labate

 Il luogo in cui vogliamo vivere è una Europa sostenibile per tutti, in cui non vi sia disuguaglianza all’interno dei paesi o degli Stati membri, perciò l’Europa non può più essere quella dei tagli dei bilanci, ma quella degli investimenti in salute ed equità per i propri cittadini. Questo declina la bontà della nostra cultura occidentale.


&


Il cantiere della Casa delle Donne: concorso video

L’Associazione Donne TerreMutate, nell’ambito del progetto finanziato dalla Fondazione Carispaq, promuove il concorso video sul tema “Il cantiere della Casa delle donne all’Aquila” riservato a giovani donne e uomini dai 15 ai 25 anni.


&


La Convivenza si costruisce, di Vanda Giuliano e Vaifra Palanca

Il 18 Ottobre, l’assessora alle aree metropolitane di Roma Capitale, Tiziana Biolghini, ha insediato il Tavolo metropolitano della Convivenza, alla presenza del Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, ma che interessa tutti i 121 comuni dell’area metropolitana. Un appuntamento preparato da alcuni mesi di confronto con tutte le associazioni presenti sul territorio e di dialogo con altre strutture amministrative perché l’obiettivo è quello di avviare un percorso che, attraverso passaggi concreti, porti alla “Città della Convivenza”. 


&



&


Senza distinzione di sesso

Il convegno il 26 ottobre a Locri con la relazione di Livia Turco


&


Le Donne in Europa nel primo Novecento. Realtà e rappresentazione

Conferenza internazionale a Milano il 23 e 24 ottobre. Il convengo è organizzato si colloca nell'ambito delle Celebrazioni per il Centenario dalla morte di Giacomo Matteotti e ha un taglio comparativo con altre realtà nazionali.

Il programma


&


Tavolo metropolitano della Convivenza

Presentazione il 18 ottobre a Roma. Interverrà Livia Turco.


&


Immigrazione e sicurezza

Il DL Immigrazione e Sicurezza, sul quale è iniziata presso la Commissione Affari Costituzionali della Camera dei Deputati, la discussione per la conversione in Legge, desta grave preoccupazione poiché, tra le altre cose, modifica in senso peggiorativo due disposizioni della L.47/2017 sulla protezione dei minori non accompagnati.

La Fondazione Nilde Iotti aderisce all'appello di 25 organizzazioni della società civile.


&


Papa Francesco: “Basta ridicolizzare la questione ambientale”

«Con il passare del tempo, mi rendo conto che non reagiamo abbastanza, poiché il mondo che ci accoglie si sta sgretolando e forse si sta avvicinando a un punto di rottura» e «non c’è dubbio che l’impatto del cambiamento climatico danneggerà sempre più la vita di molte persone e famiglie». Così Papa Francesco nella sua Esortazione Apostolica del 4 ottobre pubblicata in occasione della festa di Francesco di Assisi.


&


Women & The City. Torino Città per le Donne

Dal 12 al 15 ottobre a Torino una riflessione comune per favorire le prospettive di genere e immaginare città eque: 4 giorni di festival, con 150 ospiti per 12 panel e 50 eventi in 16 location. Prevista la partecipazione della presidente della Fondazione Nilde Iotti, Livia Turco, nella giornata di sabato 14 ottobre sul tema dela convivenza.

Il programma.


&


“La via maestra della Costituzione”. Manifestazione a Roma il 7 ottobre

È lo slogan scelto dalla CGIL e da più di cento Associazioni laiche e cattoliche della società covile. La Fondazione Nilde Iotti aderisce convintamente.


&


Amore e politica nella vita di Nilde Iotti

Ecco i prossimi appuntamenti per la presentazione del libro di Chiara Raganelli.


&


Giovanna Boccalini Barcellona, Google le dedica il doodle di oggi 24 settembre

Il doodle di Google di oggi 24 settembre celebra il 122esimo compleanno di Giovanna Boccalini Barcellona, ​​educatrice e attivista italiana per i diritti delle donne all'inizio del XX secolo. La morte precoce del primogenito e la caduta del fascismo convincono Giovanna Boccalini che è tempo di rinnovare il proprio impegno in ambito politico, sociale e per favorire l’emancipazione femminile: si iscrive al PCI e si impegna nella Resistenza fondando i Gruppi di Difesa della Donna e dirigendo Noi Donne, organo di stampa dei GDD milanesi.


&


“Napolitano: grande europeista e custode della Costituzione. Con lui lavorai per difendere la dignità dei migranti”, di Livia Turco

Giorgio Napolitano è stato il primo Presidente della Repubblica che veniva dalla storia del Pci. Il suo operato ha reso onore a quella storia. Presidente in anni complessi e difficili, è stato determinante per orientare forze politiche smarrite, per far vivere l’europeismo e l’obiettivo dell’unità politica dell’Europa, dentro un mondo globale e dunque multipolare. È stato uno strenuo difensore dei valori costituzionali sollecitando le riforme necessarie per rendere rappresentative ed efficaci le nostre istituzioni e combattere in tal modo i populismi.

“L’Italia della Convivenza”

La Fondazione NILDE IOTTI organizza la conferenza nazionale "L'ITALIA DELLA CONVIVENZA" il 28 e 29 APRILE 2023
presso il TEATRO ROSSINI in VIA DI SANTA CHIARA 14 a ROMA

Per accreditarsi scrivere a info@fondazionenildeiotti.it entro giovedì 27 aprile 2023.

IL PROGRAMMA.


FONDAZIONE NILDE IOTTI

Via Flaminia 53 (sesto piano)
00196 - Roma
email: info@fondazionenildeiotti.it
telefono: +39.06.86.20.57.85